ScopeMaster: l'unico strumento per i team di software che automatizza l'analisi CRUD del tuo arretrato.

Cos'è una matrice CRUD?

Una matrice CRUD è il risultato dell'analisi CRUD, che è una tecnica per mappare gli eventi di modifica dei dati attraverso una serie di requisiti.

Per mantenere i dati in un sistema, è necessario almeno uno di ciascun evento CRUD (Crea, Leggi, Aggiorna ed Elimina)

In genere, i dati conservati all'interno di un'applicazione software devono avere almeno una funzione per ciascuno di essi Creagisce, Read, tupdate e Delimina ogni tipo di dati. Chiamiamo questo l'insieme completo delle operazioni CRUD. Per verificare la completezza di un insieme di requisiti per un sistema dobbiamo esaminare tutti i requisiti funzionali all'interno di un insieme e garantire che ci sia almeno una funzione di creazione, una funzione di lettura e così via per ciascun tipo di oggetto. L'analisi CRUD è l'attività di riferimento incrociato di tutti e quattro i tipi di manutenzione dei dati per ciascun tipo di oggetto trovato in una serie di requisiti. Fino ad ora, si trattava di un compito manuale di esame di ogni requisito e di elaborazione faticosa della matrice CRUD o tabella CRUD.

Analisi CRUD, Automatizzato

Con ScopeMaster, l'analisi CRUD è completamente automatizzata.

ScopeMaster analizza il testo delle tue storie utente funzionali (o requisiti software). Esso rileva i movimenti di dati più probabili per ciascun tipo di oggetto all'interno di ciascun requisito.

Trova tutti gli oggetti menzionati in tutti i requisiti (che hanno un chiaro intento funzionale) e quindi li mappa su un'unica tabella in modo che l'autore dei requisiti possa immediatamente vedere eventuali requisiti funzionali mancanti.

Ecco come nasce ScopeMaster accelera il controllo di completezza per trovare potenziali funzionalità omesse e anche il potenziale controllo dei duplicati. L'analisi CRUD è un passaggio importante, ma spesso trascurato, per garantire che i requisiti siano completi, coerenti e non duplicati. Utilizzando questa funzionalità di ScopeMaster puoi trovare e correggere le omissioni in circa 2 minuti. Ciò rappresenta un risparmio di Aumento della produttività di 50 volte sul lavoro manuale di creazione e mantenimento di una tabella CRUD, rilevando e aggiungendo i requisiti mancanti.

Lascia che ScopeMaster mantenga la tua matrice CRUD – automaticamente.
Testa automaticamente una serie di storie utente per trovare potenziali totali di difetti
NOVITÀ – Analisi CRUD automatizzata per utente:
Screenshot di ScopeMaster che mostra l'analisi CRUD automatizzata per utente

ScopeMaster presenta ora due versioni dell'analisi CRUD, per operazione dell'oggetto e per operazione dell'utente per ciascun oggetto. Quest'ultimo ti aiuta a capire chi ha il permesso di accedere a quali dati. Queste informazioni ti aiuteranno a evitare rielaborazioni e a comprendere meglio l'ambito. Ed è tutto completamente automatizzato.

Matrice CRUD, Automatizzato

Immagina una matrice CRUD per un set di 1000 storie utente, mantenuta dinamicamente.

Farlo manualmente sarebbe un lavoro che richiede molto tempo. Ora, ScopeMaster manterrà dinamicamente questa matrice CRUD per te. L'analisi CRUD è importante su quasi tutti i sistemi software ricchi di dati. È prezioso per quattro ragioni principali:

  1. garantire la completezza
  2. garantire la coerenza (della denominazione del tipo di oggetto)
  3. verificare eventuali duplicazioni
  4. garantire la tracciabilità degli eventi funzionali rispetto ai requisiti dichiarati

Alcune funzionalità di manutenzione dei dati vengono spesso trascurate come requisiti se l'analisi CRUD non viene eseguita in anticipo. I progetti che non eseguono questa analisi sono caratterizzati da un successivo spostamento dell’ambito del progetto poiché queste funzioni essenziali vengono successivamente “scoperte”.

L'analisi CRUD precoce è un ottimo modo per contenere lo scorrimento dell'ambito.

Matrice CRUD con ScopeMaster - screenshot

ScopeMaster rileva automaticamente le operazioni CRUD (e movimenti di dati suggeriti) in tutte le storie degli utenti e può assemblare la matrice CRUD completa per una serie di requisiti.

Testa automaticamente una serie di storie utente per trovare potenziali totali di difetti

La matrice grezza di ScopeMaster è progettata per facilitare l'individuazione e la risoluzione del potenziale duplicare O mancante requisiti. Inoltre garantisce tracciabilità delle operazioni CRUD.

Testa automaticamente una serie di storie utente per trovare potenziali totali di difetti

ScopeMaster mantiene un punteggio di qualità dell'intero insieme di requisiti basato in gran parte sull'aderenza al CRUD.

I benefici

I tre vantaggi principali della compilazione di una matrice CRUD sono l'identificazione di potenziali difetti nelle vostre esigenze. Le principali tipologie di difetto a cui puoi esporre sono:

Omissioni – eventi CRUD mancanti.

Duplicazioni – operazioni eccessive su un tipo di oggetto che si verificano in molti requisiti.

Consistenza – rilevamento di denominazioni coerenti dei tipi di oggetto.

Autorizzazioni – chi sta facendo cosa con ciascun tipo di oggetto